Contatti

Albero Musicale
Via Legnani 4, Saronno (VA)
tel e fax: 02 96704147
email: info@alberomusicale.it

Orari Segreteria

Lunedì:  16.00  - 19.00
Martedì:  14.00  - 17.00
Mercoledì:  14.00  - 17.00
Giovedì:  16.00  - 19.00
Venerdì:  10.00  - 13.00
Sabato  11.00  - 13.00



>> ISCRIZIONI SEMPRE APERTE <<

Richiesta Info

Campo Obbligatorio *

 

Pianoforte - Paolo Censi

Censi1

 

Si avvicina giovanissimo al mondo della musica e negli anni intraprende lo studio del pianoforte classico e della teoria musicale  con diversi insegnanti.
Dal 1995  frequenta il Conservatorio di Milano “G.Verdi” come privatista preparato dal Maestro Lilo Muller Vignati.
Contemporaneamente viene scelto come pianista in due orchestre giovanili europee con le quali suona in tutta Europa.
All’età di 19 anni si avvicina al mondo del Jazz e della musica moderna e grazie all’incontro con Giuseppe Emmanuele, pianista, compositore ed arrangiatore, intraprende un lungo e fruttuoso percorso di studio, ricerca ed analisi della musica Afroamericana (Jazz). Più precisamente si occupa dello studio e della pratica delle tecniche d’Improvvisazione Pianistiche, di Composizione, Arrangiamento ed Orchestrazione, di Ascolto, Analisi della forma e Storia del Jazz.
Dal 1997 inizia quindi a suonare in progetti jazz che lo vedono coinvolto in eventi sempre più grossi e artisticamente validi. Tra gli altri negli anni si ricordano concerti in luoghi quali il G.A.M. (Galleria di Arte Moderna) di Torino, Palazzo Reale a Milano, il Castello del Catajo di Padova, il Palazzo delle Esposizioni a Roma, sul treno Orient Express nella tratta Milano-Parigi o locali storici per la realtà jazz milanese e in alcuni grandi teatri del nord Italia.
Contemporaneamente inizia a comporre e realizzare musiche di scena per teatro e  colonne sonore per cortometraggi.
Nel 2002 e poi nel 2006 viene ammesso ai corsi internazionali di perfezionamento “SIENA JAZZ”
Attualmente frequenta il Corso di Laurea in “Jazz – pianoforte” presso il Conservatorio “G.Verdi” di Como seguendo i corsi di Carlo Morena, Marco Micheli, Paolo Tomelleri, Alberto Mandarini, Maurizio Franco e Paolo Pasqualin.
In ambito jazzistico ha collaborato con artisti quali Maria Patti, Juri Goloubev, Giorgia Sallustio, Alessia Pasini, Beppe Caruso, Guido Bergliaffa, Francesco Manzoni, Marco Castiglioni, Giovanni Falzone , Antonio Cervellino e tanti altri
Dal 2009 ha dato vita al sestetto “The Stevie Wonder Project” , rilettura in chiave Jazz del meraviglioso repertorio di Stevie Wonder e a presto ci sarà l’uscita del nuovo disco.